CICLISMO

Il ciclismo è definito uno sport di resistenza ma secondo gli obiettivi di chi lo pratica può avere le caratteristiche di una pedalata tranquilla o di un vero e proprio allenamento per aumentare la performance atletica. Questa sezione si occupa principalmente degli aspetti tecnici di allenameneto.

 

 

La Randonnée di No Limits Sport

La settimana scorsa, come ogni primavera, si è disputata la SGT-Randonnée con tutto il suo spirito randagio: né forte, né piano, ma sempre lontano.

Una gara appassionante che richiama ciclisti, amatori e triatleti da ogni angolo della Sardegna e non solo; sport, natura e promozione del territorio sono le caratteristiche della Randonnée; anche quest’anno infatti ai check-point venivano distribuiti, oltre i ristori, i prodotti locali a km 0, tutto nel contesto di una "gara non gara" di 200 km.

Una festa della bici e del cicloturismo! Completando la SGT Randonnée infatti si guadagna il brevetto 200 Km ARI/BRM.

Il Percorso localizzato nell’Ogliastra è stato il protagonista dell’edizione 2016, con partenza e arrivo a Dorgali. Pedalando lungo la splendida SS125 conquistando subito Genna Silana, per poi andare all’interno verso Urzulei e Talana sino al passo di Arcu S’Orostode, salendo ancora fino ai 1.250 metri sul livello del mare ad Arcu Corr’e Boi.

Da qui una serie di saliscendi e discese veloci attraverso le vigne di Mamoiada e i murales di Orgosolo, sino ad Oliena e Galtelli lungo la valle del Cedrino con l’imponente monte Corrasi come compagno di viaggio.

Sulla griglia di partenza non poteva mancare una rappresentativa di NO LIMITS SPORT che di sport duri e faticosi se ne intende e dove c'è da faticare è sempre protagonista.

Alla griglia di partenza una folta rosa di nostri atleti: Fabio Sarais, Agnese Casu, Luigi Raffo, Sebastiano Murru, Davor Cacic, Amanda Melis, Roberta Tagliaferri, Alessandro Zedda, Francesco Puddu.

Fabio Sarais fa il suo resoconto "è stata una esperienza emozionante percorre quelle strade con un paesaggio surreale, oserei dire fantastico; la voglia di completare i 200 km del percorso, passo dopo passo, ristoro dopo ristoro, aggiungendo un timbro sulla tessera per completare uno dopo l'altro gli step programmati nella natura più selvaggia della nostra fantastica isola. Ho avuto personalmente l'occasione di conoscere persone nuove con cui scambiare battute, chiacchiere e consigli tecnici in pieno spirito Randonnèe. Tra questi in particolare la splendida compagnia per tutta la gara di uno dei soci fondatori della SINIS TRIATHLON il simpaticissimo Guido Zardi e di Alessandro Bianco della MAS TRIATHLON con cui ho passato una giornata di puro divertimento e fatica. I mitici compagni di viaggio, ovviamente senza trascurare tutti gli altri atleti presenti con cui in più occasioni si è riso e scherzato; consiglio a tutti l'anno prossimo di provare questa magnifica esperienza e come buon rito all'arrivo una bella bionda Sardegna 0,40".

Questo articolo è stato offerto in collaborazione con

Facebook  Twitter  Youtube

CALCOLO RITMO CORSA

Inserire due variabili su tre per calcolare la terza (tempo, distanza o ritmo).

Tempo: ::

Distanza:

Ritmo: ::