Alimentazione

Un regime nutrizionale personalizzato si rivela fondamentale per chi pratica attività sportiva innanzitutto per ottimizzare il rendimento fisico e sportivo al fine di mantenere una buona condizione fisica ed elevate prestazioni costanti nel tempo.

Periodicamente verranno pubblicate delle pillole e articoli riguardo l'alimentazione in ambito sportivo, a cura della dott.ssa Simona Mameli, che consigliamo vivamente di seguire a chi pratica dell'attività fisica.

 

 

Pillola sull'alimentazione n° 3

Pubblichiamo la terza pillola della rubrica Alimentazione a cura della Dott.ssa Simona Mameli.

 

"Gli atleti dovrebbero avvicinarsi alle gare consumando 300 – 500 ml di acqua associata ad un pasto o solo acqua ed elettroliti nelle 3 - 4 ore prima della gare. Tale apporto andrebbe replicato ad un’ora dall’inizio dello sforzo fisico.

In seguito, durante lo sforzo una miscela di acqua, carboidrati, sodio, potassio, magnesio e calcio è la scelta migliore. L’assunzione deve essere fatta a piccoli sorsi da effettuare ogni 15 – 20 minuti.

Una perdita di acqua pari all’1% del peso corporeo è in grado di determinare un calo della prestazione fisica di circa il 5%, mentre una perdita del 5%di acqua comporta una riduzione del 30% della prestazione sportiva, con perdite idriche maggiori si va incontro a condizioni particolarmente rischiose per la salute"

 

dott.ssa Simona Mameli

 

Questo articolo è stato offerto in collaborazione con

Facebook  Twitter  Youtube

CALCOLO RITMO CORSA

Inserire due variabili su tre per calcolare la terza (tempo, distanza o ritmo).

Tempo: ::

Distanza:

Ritmo: ::