TRIATHLON

Il triathlon è uno sport multidisciplinare individuale ed è una specialità olimpica. È articolato su tre prove che si svolgono senza soluzione di continuità e sono - sia pure basate su diverse distanze a seconda della categoria - comuni a tutti gli atleti: in linea generale si può dire che il triathlon è la sequenza delle discipline del nuoto, del ciclismo e della corsa

 

 

La coppia Jim e Betta vincono anche a Cagliari

TriNuoro continua a fare strage di podi e anche a Calamosca per il 3° Cross Triathlon Cagliari il copione si ripete con Elisabetta Curridori e Jim Thijs primi assoluti.

 

Domenica 21 nel fantastico scenario di Calamosca si è svolta la terza edizione del Cross Triathlon Cagliari organizzato dalla No Limits Sport asd, dove oltre 160 atleti
hanno affrontato 1km di nuoto, 20km di mountainbike e 7km di corsa. I primi a partire sono stai gli uomini, poi a seguire donne e staffette.
In campo maschile Emanuele Aru, della Villacidro Triathlon, detta un ritmo altissimo sin dalle prime bracciate. Esce primo dall'acqua seguito a pochi secondi da Fabrizio Baralla del Triathlon
team Sassari e dal gruppetto formato da Jim Thijs (TriNuoro), Carlo Zucca (Blue Tribune) e Stefano Baghino (TP Academy team). La frazione di mountaibike, con i tanti tratti tecnici, mette in risalto le qualità tecniche del triatleta belga che recupera
il gap perso in acqua e super il giovane Aru. Nel frattempo, ai due di testa si avvicina anche Daniele Fraoni, uscito molto attardato dall'acqua, ma la ottima prestazione di mtb gli fa recuperare minuti preziosi sui suoi avversari.
La durissima frazione di corsa, sviluppata su un circuito di 2,3km da ripetere 3 volte, non modifica la situazione del podio.
In campo femminile, la frazione di nuoto di Elisabetta Curridori (TriNuoro) si è rivelata decisiva per la classifica finale. Eleonora Peroncini (CUS Parma), si attarda in acqua di un minuto che non riuscirà a recuperare nelle successive due frazioni.
Tempi fotocopia infatti per le due favorite sia in mtb che in corsa. Lotta aperta per il terzo e quarto posto tra Giorgia Mura (TriSinnai) e Maria Elena Mura (Triathlon Team Sassari), che favorisce la prima nonostante il recupero in corsa della sassarese.

Tantissime come sempre le staffette che partecipano alla manifestazione dalla prima edizione. Molto combattuta è stata la battaglia per il primo e secondo posto assoluto tra il team Alè Giampaolo (Alessandro Medda, Paolo Sanna e Giampiero Riggio) e i Pagliara team
(Andrea Pagliara, Andrea Camedda e Adriano Camedda), ma i primi hanno avuto la meglio. La prima squadra mista a tagliare il traguardo è stata invece la Fisicc Team (Isabella Palmas, Mauro Scintu e Tradori Matteo), mentre l'unica staffetta femminile, ma comunque fortissima
è stata Le Balentes (Cristina Ligas, Sabrina Anedda e Monica Spina).

Il pomeriggio è stata invece la volta dei giovani che si sono cimentati nell'Aquathlon Kids e che ha visto alla partenza quasi 50 bambini tra i 6 e 15 anni.

Questo articolo è stato offerto in collaborazione con

Facebook  Twitter  Youtube

CALCOLO RITMO CORSA

Inserire due variabili su tre per calcolare la terza (tempo, distanza o ritmo).

Tempo: ::

Distanza:

Ritmo: ::