CORSA

La corsa rappresenta una disciplina molto praticata sia a livello agonistico che amatoriale. Anche se può sembrare un sport a bassa valenza tecnica, visto che è il mezzo più naturale che utilizza l’uomo per spostarsi sulla terra ferma, è bene puntualizzare che esistono dei parametri per avere uno stile di corsa con un buon rendimento.

 

 

Articoli

Lecca e Orrù cavalcano la Sella del Diavolo

Il maltempo non è riuscito a trattenere i temerari trail runner alla prima edizione del Trail della Sella, organizzata dalla UISP territoriale di Cagliari in collaborazione con CamminiAmo asd e No Limits Sport asd.

Due le distanze percorribili 21km e 13,5km che si snodavano tra i sentieri della Sella del Diavolo e del Colle Sant'Ignazio attreversando diversi tratti dei camminamenti utilizzati dai militari nella prima e seconda guerra mondiale. Percorso reso ancora più tecnico dalla pioggia, ma allo stesso tempo affascinante sia per il paesaggio che per i momenti di pausa attraversando i cunicoli sotterranei e i diversi fortini militari.

Nella gara lunga Giorgio Lecca della Blue Tribune, terzo fino a metà gara a circa 2 minuti dal primo Renato Cabras (UISP Cagliari), si impone nell'ultima parte del tracciato che da Marina Piccola risaliva al promontorio della Sella del Diavolo, recuperando il gap e chiudendo con un minuto di vantaggio in 1h52'21". Ottima gara di Renato Cabras che ha tenuto un ritmo altissimo sin dall'inizio chiudendo in seconda posizione in 1h53'25" seguito da Giovanni Ambu della Libertas Campidano che chiude in 2h02'09".
Quarta assoluta e prima donna, la fortissima Elisabetta Orrù della Cagliari Atletica Leggera che non ha rivali in questa gara chiudendo in 2h06'38", seguita a circa 30' da Cinzia Frau della Blue Tribune con il tempo di 2h33'24" e Maria Bonaria Cera della Marathon Club Oristano in 2h51'57".

Nello Short Trail di 13,5km in campo maschile gli atleti si son dati battaglia fino all'ultimo chilometro con Savio Murgia della Cagliari Atletica Leggera che ha avuto la meglio su Sergio Porcu della Atletica San Sperate, Andrea Cappai della Blue Tribune e Mario Cao della Cagliari Atletica Leggera. Tutti e quattro arrivati nell'arco di un minuto. Molto combattuta anche in campo femminile con Simonetta Etzi della Cagliari Atletica Leggera che taglia il traguardo per prima, seguita da Nicoletta Mullanu della Sarrabus Runners e Daniela Arrigoni (Runcard).

Oltre agli atleti, oltre 140 camminatori hanno invaso i sentieri del colle di Sant'Ignazio accompagnando ed incitando per alcuni tratti gli affaticati corridori, visitando prima il faro di Capo Sant'Elia e dopo il Forte di Sant'Ignazio.


TRAIL 21KM MASCHILE
1 LECCA GIORGIO (BLUE TRIBUNE) 1:52:21
2 CABRAS RINO (UISP CAGLIARI) 01:53:25
3 AMBU GIOVANNI (LIBERTAS CAMPIDANO) 02:02:09
4 PACINI ENRICO (ISOLARUN) 02:07:48
5 FRONGIA GIANLUCA (UISP CAGLIARI) 02:09:10

 

TRAIL 21KM FEMMINILE
1 ORRU' ELISABETTA (ASD CAGLIARI ATLETICA LEGGERA) 02:06:38
2 FRAU CINZIA (BLUE TRIBUNE) 02:33:24
3 CERA MARIA BONARIA (MARATHON CLUB ORISTANO) 02:51:57
4 TRUDU MARINA (ASD CAGLIARI ATLETICA LEGGERA) 02:58:37
5 PUDDU SILVANA (TESPIENSE QUARTU) 03:19:00

 

SHORT TRAIL 13,5KM MASCHILE
1 MURGIA SAVIO (CAGLIARI ATLETICA LEGGERA) 01:12:14
2 PORCU SERGIO (ATLETICA SAN SPERATE) 01:12:43
3 CAPPAI ANDREA (BLUE TRIBUNE) 01:12:50
4 CAO MARIO (CAGLIARI ATLETICA LEGGERA) 01:13:12
5 PUTZU ANDREA (ARTZIA) 01:15:47

 

SHORT TRAIL 13,5KM FEMMINILE
1 ETZI SIMONETTA (CAGLIARI ATLETICA LEGGERA) 01:38:32
2 MULLANU NICOLETTA (SARRABUS RUNNERS) 01:39:01
3 ARRIGONI DANIELA (RUNCARD) 01:40:24
4 CARIA GIULIANA (ATLETICA SINNAI) 01:41:51
5 FERRARI TATIANA (BLUE TRIBUNE) 01:44:48

 

Questo articolo è stato offerto in collaborazione con

Facebook  Twitter  Youtube

CALCOLO RITMO CORSA

Inserire due variabili su tre per calcolare la terza (tempo, distanza o ritmo).

Tempo: ::

Distanza:

Ritmo: ::